PREVIDENZA INTEGRATIVA

Enti pubblici

La previdenza sociale è uno dei settori determinanti di un welfare state. Nel nostro Paese, infatti, gran parte della spesa sociale è assorbita dal sistema pensionistico. Il programma previdenziale, così come disciplinato dal nostro ordinamento, è tuttavia esposto a rischi che possono minare la sostenibilità finanziaria degli schemi di protezione della vecchiaia. Ci riferiamo a fattori come il rallentamento della crescita economica, l’aumento dei tassi di disoccupazione che riduce la base su cui operare il prelievo contributivo e la modificazione della struttura demografica della società, così come il declino del tasso di fertilità e l’allungamento della vita media portano ad avere un indice di dipendenza economica dei pensionati elevato.
Gli effetti del quadro delineato non possono che avere ripercussioni sui contribuenti, i quali, nella maggior parte dei casi, versano un quantum all’Erario maggiore di quello che riceveranno una volta raggiunta l’età pensionabile. Inoltre, la conflittualità tra il sistema contributivo e quello retributivo rendono ancor più oscuro il futuro.
Soluzione alla vexata quaestio è riconducibile a prodotti assicurativi integrativi del sistema pensionistico statale.
Considerare nuovi soggetti economici che possono affiancare lo Stato nel ruolo di unico fornitore delle prestazioni pensionistiche, rappresenterebbe quindi non solo una necessaria apertura alla new economy, ma soprattutto un’intelligente misura di gestione del proprio futuro pensionistico. È possibile allargare la propria rendita previdenziale aderendo a forme di capitalizzazione individuale, rientranti nella dicitura di Terzo Pilastro. Il ventaglio delle alternative è rappresentato dalle polizze pensionistiche individuali (PIP), dai fondi aperti e dalle polizze assicurative sulla vita con possibilità di conversione in rendita. I vantaggi di questa scelta si riscontrano nel rendimento assicurato ai risparmiatori determinato da tassi remunerativi e grazie a meccanismi finanziari adeguati, influenzati soltanto marginalmente dalle turbolenze finanziarie.
L’obiettivo di Brokeritaly, pertanto, è indirizzare i propri clienti verso quella re-azione più efficace ed efficiente, fornendo loro l’alternativa più adatta alle loro esigenze.